Frittelle salate

Le frittelle salate sono facili e sfiziose da preparare.
Inoltre si possono arricchire con qualunque cosa vi piace ad esempio nell’impasto si possono mettere alici,olive nere snocciolate, wurstel, salame, parmigiano e tanto altro! Con la loro consistenza morbida e croccante vi esalteranno il palato. In questa ricetta noi abbiamo aggiunto il salame di Napoli.

INGREDIENTI:

  • 500 g di Farina “0”
  • 360 ml di Acqua tiepida
  • 1 Bustina di lievito di birra
  • 10 g di Sale
  • 100 g di salame Napoli
  • Olio per friggere Girasoli o arachidi q.b.

PREPARAZIONE

  1. Fate intiepidire appena l’acqua,versatela in una ciotola,aggiungete la bustina di lievito e mescolate con un cucchiaio. Mettete in un ampia scodella il lievito preparato con la farina e il sale,la sequenza deve essere questa:lievito,farina e sale mi raccomando! Tagliate a piccoli pezzi il salame e aggiungetelo al composto.
  2. Impastate velocemente con una forchetta o una frusta a mano,coprite con la pellicola. Mettete la scodella a riposare finché l’impasto non si sarà raddoppiato di volume.
  3. Mettere in una padella alta l’olio per friggere,appena l’olio sarà caldo calate l’impasto a cucchiaiate. Friggete poche frittelle per volta per evitare che si attacchino.
  4. Girate le frittelle salate con una forchetta durante la cottura. A cottura ultimata,cioè quando saranno ben dorate, toglietele con una schiumarola e mettetele  ad asciugare su carta assorbente. Proseguite fino alla fine dell’impasto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.