Spaghetti al pesto siciliano

Un piatto semplice e delizioso. Questa ricetta e tratta dal libro di Benedetta Parodi intitolato “Molto bene” dove si possono trovare tantissime ricette sfiziose, buone e facili da preparare. Questa e una delle tante che abbiamo selezionato per voi.

INGREDIENTI

  • 350 g di spaghetti
  • 300 g di pomodorini
  • 50 g di pecorino
  • 50 g di ricotta
  • 40 g di pomodori secchi sott’olio
  • olive nere snocciolate q.b.
  • mezzo spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di basilico
  • 4 cucchiai di olio extravergine
  • sale

PREPARAZIONE

  1. Lessare gli spaghetti. Mentre cuociono, frullare con un mixer i due tipi di pomodorini con l’aglio, l’olio e il basilico.
  2. Regolare di sale, unire il pecorino e la ricotta e frullare ancora. Scolare la pasta e condirla con il pesto. Completare con le olive e qualche foglia di basilico. Buon appetito!!!

Frittelle salate

Le frittelle salate sono facili e sfiziose da preparare.
Inoltre si possono arricchire con qualunque cosa vi piace ad esempio nell’impasto si possono mettere alici,olive nere snocciolate, wurstel, salame, parmigiano e tanto altro! Con la loro consistenza morbida e croccante vi esalteranno il palato. In questa ricetta noi abbiamo aggiunto il salame di Napoli.

INGREDIENTI:

  • 500 g di Farina “0”
  • 360 ml di Acqua tiepida
  • 1 Bustina di lievito di birra
  • 10 g di Sale
  • 100 g di salame Napoli
  • Olio per friggere Girasoli o arachidi q.b.

PREPARAZIONE

  1. Fate intiepidire appena l’acqua,versatela in una ciotola,aggiungete la bustina di lievito e mescolate con un cucchiaio. Mettete in un ampia scodella il lievito preparato con la farina e il sale,la sequenza deve essere questa:lievito,farina e sale mi raccomando! Tagliate a piccoli pezzi il salame e aggiungetelo al composto.
  2. Impastate velocemente con una forchetta o una frusta a mano,coprite con la pellicola. Mettete la scodella a riposare finché l’impasto non si sarà raddoppiato di volume.
  3. Mettere in una padella alta l’olio per friggere,appena l’olio sarà caldo calate l’impasto a cucchiaiate. Friggete poche frittelle per volta per evitare che si attacchino.
  4. Girate le frittelle salate con una forchetta durante la cottura. A cottura ultimata,cioè quando saranno ben dorate, toglietele con una schiumarola e mettetele  ad asciugare su carta assorbente. Proseguite fino alla fine dell’impasto.

CIAMBELLONE MARMORIZZATO ALLO YOGURT

Il ciambellone marmorizzato allo yogurt è una ricetta semplice da realizzare, buonissimo e sofficissimo; ottimo per la colazione e la merenda pomeridiana.

Ingredienti

  • 250 g Farina
  • 125 g Yogurt bianco
  • 160 g Zucchero
  • 125 g Olio Di Semi Di Girasole
  • 100 g Latte
  • scorza grattugiata di mezzo limone
  • 4 Uova
  • 1 bustina Lievito In Polvere Per Dolci
  • 3 cucchiai abbondanti di cacao in polvere + 2 cucchiai di latte + 1 cucchiaio di zucchero + mezza bustina di lievito.

Preparazione

Mettete in una ciotola le uova intere e lo zucchero e sbattetele con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto spumoso e biancastro per circa 15 minuti . Dopo unite all’impasto anche lo yogurt e l’olio di semi di girasole e continuate a sbattere fino al completo assorbimento. Iniziate ad aggiungere a poco a poco anche la farina setacciata e successivamente unite il latte a filo poi aggiungere il limone grattugiato. Continuate a sbattere con le fruste elettriche e per ultimo unite anche la bustina di lievito, poi dividetelo in due ciotole diverse. In una ciotola mettete il cacao in polvere, il cucchiaio di zucchero e i due cucchiai di latte e infine aggiungere mezza bustina di lievito e amalgamate bene tutto. Prendete uno stampo da ciambellone ben oleato e infarinato, mettete prima un po’ di composto chiaro, poi un pò scuro e di nuovo chiaro, alternando i due composti ,fino a finire l’impasto. Prendete una forchetta, affondatela nell’impasto e portatela in superficie. Fate questa operazione in due o tre punti del ciambellone in modo da mischiare leggermente i due impasti ma non amalgamandoli completamente. Cuocetelo in forno preriscaldato a 165° per 45 minuti circa.

CONSIGLIO

Prima di sfornare il ciambellone allo yogurt fare la prova stecchino per controllare la cottura se lo stecchino uscirà pulito il ciambellone sarà cotto.