TORTA DELLA NONNA

La torta della nonna è un dolce classico della tradizione toscana, nasce dalla creatività di un chef che voleva, con pochi ingredienti, stupire i suoi ospiti. Essa realizzata principalmente con due basi semplici di pasta frolla e crema pasticciera aromatizzata al limone ultimata con una decorazione di pinoli e zucchero a velo. Esistono almeno tre versioni di questa torta che si differenziano nella presentazione e nell’assemblaggio ma non nel gusto che resta sempre invariato. La prima versione che vi proponiamo, che è anche la più classica, è quella che potete vedere anche in foto, formata da due strati di frolla, che al suo interno contiene la crema pasticciera . Un’altra versione è quella che prevede una base di frolla, crema pasticciera al suo interno e subito su di essa pinoli, senza il secondo strato di frolla in superficie. La terza versione, ricorda la classica crostata! Una base di frolla che raccoglie al suo interno il ripieno di crema pasticcera, pinoli in superficie e decorata con le classiche strisce in frolla intrecciate come nelle crostate.
Non so come deciderete di realizzare e presentare la vostra torta, ma vi posso garantire che in ogni caso… sarà buonissima e deliziosa!

  • INGREDIENTI PER LA FROLLA: 250g di farina 125 g di burro 120 g di zucchero 1 uovo buccia grattugiata di 1 limone 8 g di lievito per dolci sale
  • INGREDIENTI PER LA CREMA: 500 ml di latte 50 g di zucchero 50 g di maizena 3 tuorli succo di mezzo limone buccia di 1 limone
  • PER DECORARE: pinoli zucchero a velo

PROCEDIMENTO

Preparare la base della torta mescolando lo zucchero con l’uovo, poi unire il burro ammorbidito, la buccia di un limone grattugiata la farina, un pizzico di sale e il lievito setacciato e impastare fino a ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Coprirlo con la pellicola alimentare e lasciarlo riposare in frigorifero per almeno un ora finche non diventa ben solido e facile da stendere. Intanto fare la crema: scaldare il latte con la buccia del limone e in una ciotola mescolare lo zucchero con i tuorli fino ad ottenere una crema spumosa, e poi aggiungere il succo del limone e la maizena. Quindi aggiungere all’impasto, il latte, privato della buccia del limone, e rimettere sul fuoco fino a che la crema non si raddensa. Appena la crema sarà pronta, togliere dal fuoco metterla in una ciotola coperta con pellicole alimentare facendo aderire bene con la crema far raffreddare in frigorifero. Stendere con il matterello (ponendolo tra 2 fogli di carta da forno) 3/4 dell’impasto, metterlo in una tortiera rotonda foderata di carta da forno oppure imburrata ed infarinata bucherellare l’impasto con una forchetta e prendere la crema dal frigo e versarla nello stampo foderato con la pasta frolla. Stendere la pasta frolla rimasta in una sfoglia molto sottile e bucarla e usarla per ricoprire la torta. Sigillare bene e completare con qualche pinolo, infornare a 180° per 20-25 minuti. Prima di servire, riporre in frigo e guarnire con lo zucchero a velo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.